Corso Massaggio Antistress M.E.M. – Movimento Emozionale

Corso Massaggio Antistress M.E.M. – Movimento Emozionale

Massaggio Emozione Movimento Musica

“Trasformare la vita è aprirsi a un nuovo sentire”

  Crediti E.C.P.  per Operatori Olistici del Benessere  

                            

Date corso:

1° w.e. – 16 e 17 gennaio 2021

2° w.e. – 6 e 7 febbraio 2021

Tirocinio gratuito

 

Che cos’è il massaggio antistress M.E.M.?

Il massaggio M.E.M.( Movimento, Emozione, Musica) è una pratica che nasce dalla fusione di una sequenza di concetti e trova la sua ispirazione nella visione complessiva dell’essere umano e del suo corpo, nella ricerca di equilibrio tra corpo e sensazioni, nella ricerca dell’armonia, ormai  dimenticata.

E’ una via per contattare la personalità, l’energia vitale e le “memorie” conservate  nelle profondità dell’essere.

Il lavoro del massaggio M.E.M. è quello di voler “sentire”, per vedere e  provare nel “qui e ora” la “pellicola degli eventi” che hanno compromesso la fluidità dell’energia vitale nel nostro organismo: la struttura, gli organi stessi, le fasce muscolari, le articolazioni, l’epidermide hanno una “memoria” ben precisa dell’evento che ha creato la tensione, lo stress e il distacco dallo stato di equilibrio e di fiducia in se stessi. Con il massaggio è possibile far riemergere alla coscienza la memoria, l’emozione lì racchiusa e trasformare l’evento frustrante.

Il massaggio M.E.M. opera sull’ Essere intero della persona,  anche se con un approccio prevalentemente corporeo,  facendo emergere anche specificità molto profonde dell’individuo, emozionali e intellettuali.

Liberando “l’espressione contratta”, il movimento, l’energia vitale, avviene che  spontaneamente il corpo, le sensazioni, i sentimenti, si manifestano nella loro armoniosa bellezza e forza: si avvia così l’integrazione emozionale, il recupero del corpo nella sua totale espressione.

La volontà di base è quella di far ritrovare al corpo uno stato di integrazione, di rilassamento, di portare apertura, espansione, leggerezza, nuovo flusso, forza, BELLEZZA; e di dare “alimento” ai tessuti  e alla struttura ossea, rivitalizzando e rafforzando l'”essere”nella sua totalità.

 

A CHI E’ RIVOLTO

Il corso è rivolto a tutti gli interessati, operatori sanitari e operatori del benessere, fisioterapisti, massofisioterapisti, psicologi, massaggiatori, estetiste, educatori professionali, preparatori atletici, naturopati, operatori schiatzu, operatori reiki e comunque ai cultori della medicina naturale ed agli appassionati del massaggio come cultura del benessere.

 

DOCENTI

        Abele Contuleggi qui il curriculum

        Roberta Battistini: leggi qui il curriculum

 

PROGRAMMA

1° W.E.: SABATO – ORE 9.00/18.00              

DOMENICA –  ORE  9.00/18.00

PARTE TEORICA

Storia e sviluppo del massaggio: la necessità primordiale di contatto.

Il massaggio nelle diverse epoche e nelle varie culture; massaggio occidentale e massaggio orientale, l’importanza della loro fusione.

Anatomia energetica-estetica .

 Il corpo nella relazione di aiuto.

Cenni di psicosomatica .

La reazione del corpo allo stress.

La grande connessione tra psiche, sistema nervoso, sistema endocrino e sistema immunitario.

La pelle tra equilibrio, rinnovamento e bellezza.

Cenni di anatomia e fisiologia emozionale, simmetria biologica, asimmetria biologica.

La relazione tra stress e postura; le catene muscolari; postura, psiche e bellezza.

 

PARTE PRATICA

L’approccio olistico alla persona : come prestare attenzione alla totalità.

 L’importanza del contatto giusto.

Presa di contatto.

Le manualità del massaggio.

La comunicazione intrinseca del massaggio e il movimento nel massaggio.

L’unione delle parti con il Tutto:  manualità

            Analisi posturale e vertebrale; correlazione tra aree riflesse, stress e massaggio..

           Uso degli olii tenendo conto dei problemi dell’individuo e dell’influenza degli aromi sul sistema nervoso (prima parte)

          Il massaggio antistress M.E.M: l’integrazione, la fluidità, l’intuito, la creatività, l’autenticità e l’unità; manualità integrative e la pratica del vuoto fertile.

            Trattamento breve

 

             2° W.E.: SABATO – ORE 9.00 /18.00

             DOMENICA – ORE 9.00 /18.00

 

PARTE TEORICA

       Aree di somatizzazione, connessione tra  resistenza-emotiva  e in estetismo (cellulite,obesità,stanchezza cronica, ritenzione idrica,addome gonfio,insufficenza circolatoria ecc.).

         L’importanza del rilassamento  e della respirazione: stress e respirazione.

         L’integrazione funzionale e il movimento essenziale. Psicocorporeità e psicosomatica.

         Distribuzione funzionale del lavoro.

         Introduzione ai  Chakras e linee energetiche

 

PARTE PRATICA

       L’integrazione, la fluidità, l’intuito, la creatività, l’autenticità e l’unità del massaggio    M.E.M.: manualità integrative .

        Introduzione al meccanismo respiratorio primario: massaggio e tecniche di respirazione antistress .

         “Hara” centro vitale.    Distribuzione funzionale del lavoro.

         La musica come  strumento integrativo: suono, immagine, sensazione – Introduzione

         Manualità integrative. lavorare sui chakra

         “Qui et ora”. Attenzione continuativa al presente in un contesto di relazione: il respiro, il movimento, il sentire, l’ascolto attivo.

         Trattamento generale:  massaggio-manualità e la loro applicazione specifica.

         Protocollo di lavoro.

   3° W.E.:  SABATO – ORE 9.00 /18.00

             DOMENICA – ORE 9.00 /18.00

La tecnica di Ascolto Vibrazionale Attivo: sviluppare la capacità al processo di ascolto ATTIVO come primo contatto nel dialogo educativo-terapeutico e durante il Massaggio;Approfondimenti degli argomenti svolti.

La “Parola Essenza”: acquisire la capacità di riconoscerla e usarla “parola Essenza” nel movimento attivo e Massaggio m.e.m.

 Introduzione al Counseling nel Massaggio M.E.M.

Pratica.

Approfonfimenti relativi agli argomenti svolti.

 

OBIETTIVI DELLA FORMAZIONE

Obiettivi specifici

Acquisire  la capacità di:

ascoltare la storia del trauma/stress;

acquisire nozioni anatomiche/fisiologiche;

riconoscere lo stress, il trauma e la sua localizzazione nel sistema anatomo-fisiologico;

riconoscere l’emozione ed integrarla nel processo di dialogo terapeutico e nel Massaggio;

eseguire la lettura psicocorporea secondo il metodo della Psicosomatica Essenziale, necessaria ad un primo intervento per valorizzare le “risorse” della persona;

eseguire tecniche di bilanciamento emotivo nel massaggio M.EM;

eseguire tecniche di Massaggio ANTISTRESS M.E.M ;

acquisire la capacità di connessione tra il “Pensare”e il “Sentire”, passaggio cruciale nel processo di auto-trasformazione;

acquisire la capacità di stare nel “qui et ora » nella Relazione di aiuto;

acquisire la capacità di riconoscere un blocco energetico ed una resistenza emotiva-corporea, secondo le tecniche illustrate;

acquisire la conoscenza dei sette chakra come centri energetici della persona, ed eseguire il chakra-test.

utilizzare la tecnica di Ascolto Vibrazionale Attivo;

acquisire la capacità al  processo di ascolto come primo contatto nel dialogo educativo-terapeutico e durante il Massaggio;

acquisire la capacità di riconoscere e usare la “Parola Essenza”

SEDE DEL CORSO

Ente di formazione “Spazio il Respiro”

via Magini 12/a – Bologna

 

Per ulteriori informazioni e iscrizioni

Coordinatrice: Roberta Battistini – cell. 338 6869890

robertabattistini@spazioilrespiro.it